Influenza e ciclismo

Scrivi un commento...

Posso uscire in bicicletta con l'influenza?

Ecco i consigli del medico per chi si ritrova con sintomi influenzali e si chiede se uscire al freddo a pedalare possa essere controproducente.

Posso uscire in bicicletta con l'influenza?
Allenarsi con l'influenza?

Questo autunno 2016 nella cintura metropolitana milanese abbiamo assistito ad una percentuale altissima di persone colpite da virus parainfluenzali. Erano anni che non si notava una forma cosí contagiosa! Il mio ufficio è stato decimato e per un mese ho viaggiato da pendolare su mezzi pubblici che sembravano lebbrosari, schivando (senza troppo successo) le decine di persone che tossivano e starnutivano i loro malanni senza troppo preoccuparsi di evitare il contagio agli altri compagni di viaggio.
Alla fine mi sono ammalato anche io e durante i giorni e giorni di raffreddore estremo ho cercato di combattere contro la mia voglia di uscire in bicicletta.
Poi mi sono domandato: "ma davvero i sintomi influenzali mi devono costringere ad eliminare l'attività fisica?"

La risposta me l'ha fornita il sito web della "Mayo Clinic", uno dei network medici e di ricerca più famoso degli Stati Uniti.
Il sito ha una sezione di domande rivolte ai medici e questa capita a proposito!

Domanda: "Posso allenarmi con l'influenza?"

Risponde il medico E. R. Laskowski:
"In assenza di febbre, praticare un'attività fisica moderata non è controindicato. Lo sport può aiutare a stare meglio aprendo il passaggio nasale e riducendo temporaneamente la congestione"

Il medico, come linee guida generali, suggerisce di considerare i seguenti punti:
  • Lo sport si può praticare se i sintomi sono localizzati al di sopra della gola.
    Questi sintomi includono genericamente i segni da raffreddamento come raffreddore, naso che cola, congestione nasale, mal di testa, starnuti, lieve mal di gola.
    In questo caso riducete l'intensità e la durata dell'allenamento. Ad esempio invece di correre, praticate una camminata di potenza.
  • Non allenatevi se i vostri sintomi sono localizzati sotto alla gola.
    Tosse, mal di gola forte, mal di stomaco, congestione del torace, sensazione di solletico alle prime vie respiratorie.
  • Non allenatevi se avete febbre, vi sentite affaticati o avvertite dolori muscolari o ossei.
Via libera all'allenamento se i sintomi sono localizzati sopra alla gola
Via libera all'allenamento se i sintomi sono localizzati sopra alla gola

In generale cercate di ascoltare il vostro corpo: se vi sentite stanchi, poco in forma sappiate fermarvi.
Una pausa nell'allenamento non manderà a monte l'intera preparazione e potrete recuperare progressivamente dopo qualche giorno, non appena vi sentirete meglio.

Ricordate che allenarvi abitualmente quando le vostre condizioni imporrebbero uno stop forzato, vi espone a rischi supplementari di ammalarvi seriamente o di infortunarvi.
Dopo uno stop per influenza o malesseri simili, è importante riprendere l'attività in modo progressivo, sia per intensità che per durata.

Le indicazioni del medico sono molto chiare, preciso che si parla genericamente di "influenza", ma in questa categoria inseriamo tutti i malanni stagionali: virus para-influenzali, malattie da raffreddamento ecc....
È sicuramente più facile imbattersi in "forme influenzali" che nella vera e propria influenza, malattia stagionale causata da un determinato ceppo virale.

Aggiungo una nota di buonsenso: evitate di allenarvi se state assumendo farmaci perché, in tal caso, il vostro organismo è già debilitato e sta contrastando le infezioni coadiuvato dai farmaci. Allenarsi in queste condizioni porterebbe a sfibrare maggiormente il fisico e allungherebbe i tempi di guarigione.




Il testo di questo articolo è proprietà esclusiva del sito 90RPM.
L'intero testo, o parti di questo, non possono essere copiati o ripubblicati senza il permesso scritto dell'autore.
Il sito non ha nessuno scopo di lucro, quindi rispettate il lavoro e l'impegno altrui.

Hai trovato l'articolo interessante?

Votalo e condividilo se ti è piaciuto!

0 commenti:

Posta un commento


TOP